Cartella clinica:

Cartella Clinica :

E’ un caso interessante che ci documenta quanto :

a)     Un trauma affettivo come il distacco da un componente della Famiglia non sia meno importante di un trauma fisico.

b)     Ci sottolinea la velocità di risposta del paziente nonostante sia un soggetto anziano.

c)      Ci evidenzia l’efficacia della terapia omeopatica. Dopo un certo periodo di sospensione seguito da aggravamento della sintomatologia il paziente ha recuperato un buono stato di salute con l’assunzione del suo rimedio omeopatico costituzionale.

L’interpretazione olistica del paziente lo inquadra nella sua totalità : la particolare personalità, le reazioni all’ambiente, la sensibilità nei rapporti personali…

 

ANAMNESI

Adottato a circa 6 mesi di vita trovato ferito ad una zampa in centro città : una zampa posteriore probabilmente è stata chiusa in un cancello.

Ottobre 2010

I Proprietari si sono separati e Bargi, che viveva con lui in una casa in montagna,  è tornato nel mio appartamento.

Da circa un paio di mesi mostra respirazione difficoltosa.

 

Maggio 2011      Prima visita Omeopatica.    Età : 14 anni e 4 mesi.

Vita di relazione

A Casa :

Con le persone conosciute molto affettuoso e quando percepisce che è gradito si lascia coccolare.

Estranei a casa sua :

Li annusa ma solo se le persone mostrano interesse per lui. Altrimenti rimane distante.

Ha sempre accolto con serenità se non con indifferenza gli altri gatti.

Gioca ancora nonostante l’età.

La sua giornata : dopo una breve passeggiata dormicchia.

Coccolone : quando la Proprietaria lo accarezza “ si accende “ e fa le fusa.

E’ molto intuitivo e sembra capire le situazioni al volo dunque non c’è bisogno di sgridarlo.

A volte però insiste nel raspare nella sua cassetta oltre il dovuto, rumorosamente e di notte oppure insiste nel coprire il cibo spostando le ciotole, quando non gli è particolarmente gradito e allora lo appello con un “ BASTA “ e smette subito.

Si comporta come un compagno discreto, autonomo e riconosce quando non è il momento di interferire.

Paure

Dell’esterno in generale. Quando viene in contatto con un ambiente diverso con molte persone, auto etc è molto circospetto.

CARATTERE

Bargi è un gatto tranquillo. Ama stare in posti sicuri dove può dormire indisturbato. Ogni sera facciamo una passeggiata nel cortile del palazzo dove ci sono alcune aiuole verdi. Gioca poco ma ancora gli piace essere inseguito e giocare a nascondino. Si fida delle persone se queste lo approcciano con calma e dolcezza. E’ estremamente intuitivo e consapevole anche del suo handicap motorio (la zampa ferita) che lo limita molto ed è per questo che è così circospetto nelle nuove situazioni. Pare comunque inspirare serenità nel prossimo (sia umani che animali) e dunque è sempre stato trattato con rispetto.

In Ambulatorio :

sulle sue ma non ostile. Si lascia anche auscultare nella sua gabbietta abbastanza collaborativo.

Per tutta la durata della visita mi osserva ma quando lo fisso negli occhi distoglie lo sguardo.

Osservazione : respirazione addominale importante.

Auscultazione : murmure importante. Percettibile un “fischio” inspiratorio.

GENERALITA’

Appetito : voracema mangia una quantità relativa.

Episodi di vomito dopo avere mangiato con voracità.

Sete : beve ogni tanto.

Feci secche nonostante si alimenti con cibo umido.

DIAGNOSI CLINICA PROGNOSI CLINICA
DIAGNOSI OMEOPATICA
PROGNOSI OMEOPATICA
Crisi ripetute dispnoiche di origine Asmatica.  Funzionale con possibili forme ingravescenti fino al lesionale. Terapia farmacologica sintomatica per il controllo dei sintomi, specialmente nelle forme acute. Segni e Sintomi omeopatici che portano a una diagnosi terapeutica omeopatica di più rimedi Reattività organica che manifesta una qualità dei sintomi che se non permettono la completa guarigione, tuttavia ne consentono la stabilizzazione.

TERAPIA

Rimedio Omeopatico costituzionale : una somministrazione al giorno.

Maggio 2011       Follow up : 3 settimane.

Miglioramento :

la respirazione non è più affannosa e il murmure inspiratorio è meno accentuato.

La respirazione addominale è molto meno evidente e non è più costante.

TERAPIA

Rimedio Omeopatico costituzionale : una somministrazione al giorno.

 

Luglio 2011             Follow up : 2 mesi.

Va sempre meglio : l’ampiezza della dilatazione addominale quando respira è ancora più contenuta.

Mangia volentieri e sta benissimo.

In Ambulatorio :

si lascia visitare ma dopo 50 secondi si stufa e mi manda via con la zampina.

Auscultazione : nella norma.

TERAPIA

Rimedio Omeopatico costituzionale, aumentiamo la potenza del Rimedio : una somministrazione al giorno.

 

Agosto 2011      Età : 14 anni e 7 mesi.     Follow up : 3 mesi.

Sta sempre benissimo : l’aspetto è ancora più giovanile.

Novità : pretende di uscire a spasso.

E’ ancora percettibile il “ fischio “ all’inspirazione ma il torace non si espande più come prima della cura omeopatica.

Buona respirazione nonostante il clima particolarmente umido.

TERAPIA

Rimedio Omeopatico costituzionale, aumentiamo la potenza del Rimedio : una somministrazione al giorno.

 

Settembre 2011           Follow up : 4 mesi e 3 settimane.

Sono arrivati nuovi cani nel condominio e lui scende malvolentieri.

Da circa una settimana mangia malvolentieri : si è stufato della dieta ?

Ancora percettibile il fischio spt quando dorme : ma non è peggiorato.

Respirazione normalizzata.

TERAPIA

Rimedio Omeopatico costituzionale : ritorniamo ad una somministrazione al giorno come terapia di mantenimento.

 

Novembre 2011       Età : 14 anni e 10 mesi.    Follow up : 6 mesi e 2 settimane.

Giornate umide e piovose.

Respirazione : perfetta.

“ Fischia “ soltanto un poco soltanto mentre dorme.

In Ambulatorio :

spaventato si lascia comunque visitare e apprezza le mie carezze.

La Proprietaria mi riferisce  divertita che  “…negli altri Ambulatorio non si lasciava avvicinare…era una belva…”

TERAPIA

Rimedio Omeopatico costituzionale, aumentiamo la potenza del Rimedio : una somministrazione al giorno.

 

Dicembre 2011      e-mail  dopo 7 mesi di terapia omeopatica.

“…Bargi è stato male. Abbiamo fatto una passeggiata nel cortile, come nostro solito, e alla fine della passeggiata Bargi si è accasciato al suolo, senza perdere conoscenza, ma visibilmente provato. Qualche ora più tardi si è ripreso completamente.
Gli stessi sintomi il giorno successivo. Passeggiata, questa volta molto più corta, quasi al rientro ha visibilmente sbandato e si è di nuovo accasciato a terra. La sera dopo sempre alla sera ha cominciato a respirare in modo vistoso, come i primi tempi della cura che lei gli ha somministrato. Il giorno dopo era tornato tutto normale. Fino ad oggi, lunedì 6 dicembre non ci sono stati altri strani episodi.

TERAPIA

La Proprietaria di sua iniziativa sospende la somministrazione della terapia omeopatica.

 

Febbraio 2012     Età : 15 anni e 1 mese.

Ricomparsadella sintomatologia respiratoria.

Respirazione addominale evidente e “fischio “ inspiratorio.

In Ambulatorio :

Se ne va in giro curioso e intraprendente.

Morde la Proprietaria quando gli facciamo le radiografie.

Esame Radiografico : in archivio.

Evidente appiattimento della cupola diaframmatica.

Importante meteorismo addominale e costipazione.

TERAPIA

Rimedio Omeopatico costituzionale : una somministrazione al giorno.

 

Marzo 2012     e-mail  dopo 10 mesi di terapia omeopatica.

“…In questi 28 giorni Bargi è stato abbastanza bene. La respirazione è sempre rumorosa, ma non è peggiorata. Però quando tenta di fare una passeggiatina in cortile arriva stremato. Oltre a questo non ci sono stati comportamenti diversi. Mangia poco, ma è costante nell’assunzione del cibo…”

 

Buonasera, somministri ora ancora la 13 LM, ma  2 volte al giorno, mattina e sera per 14 giorni, poi mi faccia sapere, grazie , cordiali saluti

TERAPIA

Rimedio Omeopatico costituzionale, aumentiamo la potenza del Rimedio : una somministrazione al giorno.

 

Aprile 2012

“…il gatto sta bene. E’ in forma, mangia ed è abbastanza vivace. Proseguo con questa potenza del Rimedio ? “

TERAPIA

Rimedio Omeopatico costituzionale : una somministrazione al giorno.

 

Aprile 2012         Età : 15 anni e 3 mesi.     e-mail  dopo 11 mesi di terapia omeopatica.

Sono passati 10 giorni con la somministrazione che mi ha prescritto per Bargi e devo dire che va tutto bene. Mi pare sereno e in forma.

 

Giugno 2012            e-mail  dopo 13 mesi di terapia omeopatica.

“…Bargi sta bene ed è di buon umore. L’appetito è sempre costante.”

TERAPIA

Rimedio Omeopatico costituzionale : una somministrazione al giorno.

 

Agosto 2012        Età : 15 anni e 7 mesi.      e-mail  dopo 15 mesi di terapia omeopatica.

“…Bargi sta abbastanza bene, respira bene, perde molto pelo ma l’appetito e la voglia di passeggiare nonostante il caldo ci sono. E’ diventato sordo mentre la vista è ancora buona. Si scarica abbastanza regolarmente e cerco di dargli cibo morbido e umido che lo aiuti nei suoi bisogni.
TERAPIA

Rimedio Omeopatico costituzionale : una somministrazione al giorno.

 

Settembre  2012

Lui sta benone, è allegro e pimpante. L’appetito è buono. Per quanto è possibile per un gatto della sua età è sempre brillante…”

 

Fine Ottobre 2012      Età : 15 anni e 9 mesi.  e-mail  dopo 18 mesi di terapia omeopatica.

Prime giornate particolarmente umide.

“…Bargi è un po’ meno brillante, un poco inappetente e nervoso rispetto al cibo che ha sempre mangiato. Il respiro è faticoso ma non è peggiorato. Ieri però ho notato un paio di volte che dalla posizione sdraiata si mette seduto e rimane fermo con gli occhi semichiusi per qualche istante come se sentisse un dolore o come se dovesse riprendere fiato…”

TERAPIA

Rimedio Omeopatico costituzionale : aumentiamo la frequenza di somministrazione del Rimedio nella fase acuta per tornare ad una somministrazione al giorno di mantenimento quando abbiamo recuperato la normalità della respirazione.

 

Novembre 2012

“…ho somministrato la terapia più frequentemente come indicato e Bargi è più vivace : sta decisamente meglio. Mangia con maggiore appetito.”

TERAPIA

Rimedio Omeopatico costituzionale : una somministrazione al giorno.

 

Febbraio 2013      Età : 16 anni e 1 mese.   e-mail  dopo 21 mesi di terapia omeopatica.

Giornate particolarmente fredde : si avvicina spontaneamente al calorifero.

“…Bargi ha recuperato completamente l’appetito. Ogni tanto  il respiro è più rumoroso del solito, ma il suo umore è sempre buono. E’ diventato molto affettuoso. Non che non lo fosse prima, ma non perde occasione per attirare l’attenzione per farsi accarezzare…”

TERAPIA

Rimedio Omeopatico costituzionale : una somministrazione al giorno.

 

Marzo  2013      Età : 16 anni e 1 mese.

A Casa :

nessuna variazione importante nelle sue abitudini. Ci auguriamo che con il bel tempo di farlo camminare in giardino. Intanto dorme e prosegue con la sua vita da pensionato.

Auscultazione :

respirazione nella norma.

In Ambulatorio :

apparentemente disponibile si lascia auscultare ma poi si retrae sdegnoso : vorrebbe scendere dal tavolo e andare in giro per il mio studio. “ Non ama essere preso in braccio “.

TERAPIA

Rimedio Omeopatico costituzionale : una somministrazione al giorno.

 

Aprile 2013         Età : 16 anni e 3 mesi.   e-mail  dopo 23 mesi di terapia omeopatica.

“…Bargi si è spento. E’ arrivato alla fine della sua vita  sereno, e la dipartita è stata veloce. Lunedì sera è spirato in pochi minuti. Ero presente e ho potuto accompagnarlo fino all’ultimo  momento. Volevo ringraziarla perchè in questi ultimi anni la visita dal veterinario è stata per lui un momento senza traumi e la sua comprensione delle esigenze di Bargi è stata molto apprezzata.”