Cartella clinica:

I proprietari si accorgono del problema del posteriore intorno a Ferragosto: dopo una lunga passeggiata con i muli degli alpini Charlie non riusciva più a camminare; hanno dovuto riportarlo a casa caricato su un telo. Fino ad allora era stata fatta integrazione con Condrogen e un mangime conscarso contenuto di Calcio. I Propirietari pensavano che fosse un cane pigro : addirittura non combinava guai. Dopo questo episodio è stato portato in Università per un consulto.

29 Agosto 2007

Viene esaminato in sede Universitaria a Padova dove: Si certifica che il cane Charlie, razza Golden Retriever, Maschio, di 6 mesi di età di proprietà del Sig…è stato sottoposto a visita Ortopedica in data odierna per alterazione della deambulazione con zoppia degli arti posteriori.

VISITA CLINICA Zoppia posteriore bilaterale (andatura ancheggiante) più grave a destra. Ipomiotrofia bilaterale a carico dei muscoli della groppa e della coscia con emergenza latero-dorsale dei trocanteri ” anche a scatola “. Base di appoggio posteriore stretta che tende ulteriormente a diminuire all’andatura sia di passi che di trotto. Stand test positivo. Algia ai movimenti passivi di abduzione e di estensione delle articolazioni coxo-femorali. Nelle andature esaminate inoltre si osserva abduzione di entrambi i gomiti con extrarotazione degli avambracci e leggero valgismo di mano. Algia ai movimenti passivi di estensione di entrambi i gomiti.

INDAGINI COLLATERALI Vengono eseguite radiografie, con soggetto in sedazione, delle articolazioni coxo-femorali in proiezione standard (Ofa view) e a ” rana ” : sublussazione bilaterale del femore più grave a destra con alterazioni morfologiche a carico degli acetaboli (ciglio dorsale sfuggente ed arrotondato). La proiezione ” a rana ” mette inoltre in evidenza un ” riempimento ” acetabolare.

Sublussazione bilaterale del femore, più grave a destra, con alterazioni morfologiche a carico degli acetaboli (ciglio dorsale sfuggente ed arrotondato)

A livello dei gomiti vengono eseguite radiografie in proiezioni M-L flessa a 45° e A-P obliqua latero-mediale : artrosi con osteofiti presenti sul bordo dorsale del processo anconeo e sclerosi dell’osso subcondrale dell’incisura semi-lunare. Piccole aree osteolitiche a carico del condilo mediale dell’omero e incongruenza radio-ulnare con minus di radio bilaterali.

Artrosi conosteofiti presenti sul bordo dorsale del processo anconeo e sclerosi dell’osso subcondrale dell’incisura semilunare
Artrosi con osteofiti presenti sul bordo dorsale del processo anconeo e sclerosi dell’osso subcondrale dell’incisura semilunare
Artrosi con osteofiti presenti sul bordo dorsale del processo anconeo e sclerosi dell’osso subcondrale dell’incisura semilunare

 

DIAGNOSI Età : 6 mesi e 13 giorni. La raccolta dei dati clinici associati alle indagini collaterali eseguiti permette di formulare una diagnosi di grave displasia bilaterale delle anche e artropatia bilaterale di gomito su base displasica con quadro artrosico già in atto.

7 Settembre 2007 Prima visita. Età : 6 mesi e 27 giorni.

Carattere

E’ il regalo di Prima Comunione della bambina che anche oggi riconosce come la sua padrona, anche se gode di tutta la famiglia. Abita nel cortile di una casa colonica e in compagnia di altri due cani Pastori Tedeschi e ci gioca senza manifestare alcuna paura, nemmeno con la cagna anziana relativamente disponibile con lui. Si difende quando l’altro cucciolone, un po’ materiale, esagera con la sua esuberanza e gli ringhia. Quando le persone gli dimostrano disponibilità gli va incontro affettuoso per farsi coccolare, non ringhia nemmeno se la persona dimostra poca disponibilità verso i cani, se ne va tranquillamente. Quando non sta bene : si isola e se avvicinato si lascia coccolare scodinzolando. Ama condividere il suo tempo in compagnia di tutta la sua famiglia allargata. Adora camminare e fare le passeggiate, poi soffre da morire. Molto curioso, disponibile e ubbidiente. Sempre educato : si siede vicino alla tavola dei P. quando mangiano senza pretendere niente, avendo solo il piacere di condividere la loro compagnia. Affettuoso con tutti : anche con chi vede per la prima volta. Non abbaia mai se non per chiamare quando devono farlo uscire per sporcare. Beve poco e spesso acqua meglio se fresca corrente.

Sintomi fisici Appetito appena sufficiente, ma fino ad oggi ha mangiato solo crocchette. Urina flettendo solo leggermente le ginocchia e si vede che gli provoca sofferenza. E’ cresciuto molto velocemente in altezza dal 4° al 5° mese.+

Tabella riassuntiva dell’incremento ponderale di Charlie :

19/057 Kg. 4,5 : 3 mesi di età.

31/057 Kg. 6,0 : 3, 5 mesi.

17/067 Kg. 10,0 : 4 mesi.

26/067 Kg. 11,3

04/087 Kg. 18,0 : 5,5 mesi.

Andatura

In stazione :arto posteriore destro : tenuto lateralmente sotto l’addome. Arto posteriore sinistro : ci si appoggia come ad una stampella è l’arto più forte. Zoppica visibilmente a freddo, mentre poi riscaldandosi migliora. Non riesce a salire le scale. I gomiti direzionati medialmente e conseguentemente tutto l’avambraccio. Corre con gli arti anteriori aperti ” ad arco”. Quando si rialza si aiuta con una spinta dei lombi, l’arto posteriore destro è una stampella e il sinistro viene tenuto lateralmente, poi prosegue a saltelli spingendo con il posteriore sinistro, mentre il destro è soltanto un appoggio instabile. Sta seduto spesso con l’arto posteriore destro sotto l’addome. Sitting test : negativo : non ci sono lesioni del legamento crociato anteriore. In stazione arti posteriori molto ravvicinati. L’arto di appoggio è il sinistro, il destro è leggermente trascinato. La Muscolatura della coscia sinistra è molto sviluppata, la coscia destra : quasi atrofica. Alla Visita clinica manifesta dolore all’estensione di entrambi gli arti posteriori. Sale normalmente le scale, uno scalino alla volta, ogni tanto soleva leggermente un arto. In discesa saltella a piedi pari. Dorme quasi sempre sdraiato sul fianco sinistro. Gli arti anteriori ultimamente con i metacarpi flessi, gli arti posteriori sempre estesi. Si stanca facilmente, patisce la temperatura calda. Ha una buona resistenza al dolore : non si nota che patisce. TERAPIA Rimedio Omeopatico Costituzionale

24 settembre 2007

La Proprietaria mi comunica per e-mail che Charlie sta molto meglio. La prima cosa che hanno notato e’ che ora e’ molto più vivace e contento, comincia ad abbaiare, in qualche occasione. si alza dalla posizione distesa e seduta con molta meno fatica. Ieri ha fatto anche quale corsa.

Tabella dell’incremento ponderale che abbiamo registrato da cucciolo :

19/5 kg. 4,5

31/5 Kg. 6,0

17/6 Kg. 10,0

26/6 Kg. 11,3

4/8 Kg. 18,0

TERAPIA Rimedio Costituzionale alla potenza più alta.

01 Ottobre 2007

E-mail della Proprietaria: I progressi si vedono di giorno in giorno : Charlie comincia a correre per il giardino e ad abbaiare. La cosa che colpisce di più e’ che ha una posizione più eretta ed è’ più veloce nei movimenti.

04 Ottobre 2007

Charlie ha riacquisito una profonda serenità in seguito alla recupero dell’uso degli arti posteriori : il movimento è visibilmente più sciolto e senza sofferenza, anche se i passi sono ancora ravvicinati.

07 Ottobre 2007

 

17 Ottobre 2007

E-mail della Proprietaria: “Charlie, incredibile ma vero, sta facendo ancora progressi, gioca con gli altri cani con ulteriore vivacità, corre per il giardino ed abbaia per difendere il suo territorio, come i suoi compagni. Da qualche giorno si accovaccia con le gambe posteriori ed anteriori piegate (come la sfinge tanto per spiegarle), e a me sembra un grande progresso. Le zampe anteriori si sono raddrizzate molto e quando cammina le zampe posteriori cominciano ad essere più allineate.” TERAPIA Rimedio Omeopatico Costituzionale alla potenza più alta.

 

05 Novembre 2007

Sempre dalle relazioni scritte dalla Proprietaria: “Charlie sta bene corre per il giardino, si alza senza difficoltà e ha voglia di giocare.

07 Novembre 2009

 

Scavalca un muretto, si rialza, corre, sale le scale un gradino alla volta, rincorre un altro cane lungo la recinzione del giardino di casa, si fa rincorrere per il cortile senza sforzi arrivando a sfiorare l’esecuzione di un movimento completamente” normale ” : si aiuta soltanto con un accenno di saltello a piedi pari al cambio di velocità.

30 Novembre 2007

E-mail: Le comunico che Charlie sta bene. Non ho novità da segnalarle , tranne che cammina bene ed è felice.

TERAPIA Rimedio Omeopatico Costituzionale alla potenza più alta

20 Dicembre 2007

Dalla E-mail della Proprietaria: Le faccio sapere che Charlie sta bene, non ho novità da segnalarle.

24 Gennaio 2008

Da qualche tempo ogni tanto si alza sulle due gambe,

TERAPIA: Rimedio Omeopatico costituzionale alla potenza più alta.

19 Febbraio 2008

E- mail della Proprietaria: Le comunico che Charlie sta bene, molto spesso come le avevo gia’ detto l’altra volta ci fa le feste alzandosi in piedi. Non so se è un progresso dovuto all’età del cane, ma per fare la pipi’ comincia ad alzare la gamba.

TERAPIA Rimedio Omeopatico Costituzionale alla potenza più alta.

12 Marzo 2008

E-mail: “La terapia di Charlie va bene, Charlie però ha una ciste. che aveva già da piccolo, era nella parte destra della testa. Ora però questa ciste che prima aveva la dimensione di una nocciolina si e’ molto ingrandita, adesso avrà un diametro di circa 6-7 cm e spurga del liquido misto a sangue.

TERAPIA Rimedio Omeopatico situazionale per la cisti epoi Rimedio Omeopatico Costituzionale.

20 Marzo 2008

E-mail: “Le comunico che la ciste di Charlie si sta lentamente sgonfiando. Le faro’ sapere fra qualche giorno come va.

11 Aprile 2008

E-mail:”Le comunico che Charlie sta bene, la sua ciste si e’ molto ridotta, adesso e’ rimasta una specie di brufolo molto rosso che mi sembra che si stia piano piano asciugando. ” TERAPIA Rimedio Omeopatico Costituzionale alla potenza più alta.

03 Giugno 2008 Età : 1 anno e 3 mesi.

Carattere

Alla visita di controllo ha un atteggiamento di estrema disponibilità : quando gli avvicino il mio naso al suo me lo lecca. Mantiene questa sua apertura, e non si lamenta mai, nonostante gli schiacci la cisti sebacea sopra l’orecchio destro : esce un pus giallo-brunastro molto liquido. ” E’ un cane che bisogna di moltissima compagnia. Sceglie la stanza dove ci sono più persone. ” Non abbaia quasi mai : solo quando passano gli altri cani al di là della sua recinzione, e alle ore 7,30 : pretende la colazione. A pranzo e cena ” deve essere presente ” : sa che riscuoterà da tutti. Rispetta la cagna. di 15 anni di casa, ma ” ha preso il predominio ” su un Pastore Tedesco più giovane di due mesi di casa, prima i ruoli erano invertiti. A spasso fuori casa : li cerca per giocare, ma si stufa presto e se va. Sembrerebbe metereopatico, si intristisce quando piove e non vuole uscire di casa.

Sintomi fisici

Novità : Sdraiato ” allunga ” gli arti anteriori. Spesso il gomito destro è tenuto sotto di sé e la mano ruotata all’esterno. Riesce a saltare in braccio alla Proprietaria. Alla visita clinica la muscolatura delle cosce molto sviluppata e tonica. La sinistra è leggermente più sviluppata della destra. La flessione dei gomiti è completa.

In stazione :.

la distanza tra i due piedi è quella di un cane normale. Andatura : salta, corre, afferra con la bocca il guinzaglio e ” tira ” a più non posso. Scavalca da fermo il muretto a più riprese. Iperflette leggermente i polsiQuando aumenta la velocità del passo avvicina leggermente i piedi. Quando deve fare un brusco cambio di direzione i piedi sono tenuti paralleli e si aiuta con una torsione del busto.

Test del muretto :

Inizialmente non gli piace molto questo gioco e svicola sdraiandosi a terra, ma poi lo accetta e non mostra alcun problema nell’eseguirlo. Autonomia : riesce a percorrere passeggiate di 120 minuti senza problemi, mentre da cucciolo era stato riportato a casa a braccia su un telo. TERAPIA Rimedio Costituzionale alla potenza più alta.

20 Giugno 2008

Le comunico che Charlie sta bene, la sua ciste non spurga più, ha spurgato parecchio i primi giorni ma dopo pian piano si e’ asciugata.

10 Luglio 2008

“Charlie sta bene le sua ciste si e’ ulteriormente ridotta TERAPIA Rimedio Omeopatico costituzionale alla potenza più alta”

11 Settembre 2008

Le comunico che Charlie sta bene, anzi direi che sembra faccia ancora progressi, ultimamente si alza sempre più spesso in piedi e fa salti sempre più alti. “

TERAPIA Rimedio Omeopatico Situazionale

13 Aprile 2009

“Purtroppo Charlie e’ stato un po’ trascurato per altri problemi familiari Charlie comunque sta bene ed è sempre allegro.