Cartella clinica:

È un caso che documenta quanto venga compromesso il sistema immunitario quando la sterilizzazione sia stata troppo anticipata.

 

ANAMNESI

Adottata a due mesi di età abbandonata con gli altri fratellini in un cartone fuori dal canile.

Da cucciolina era sempre in disparte quando i fratellini giocavano.

05 Giugno 2001          Età : 8 mesi.

Sterilizzata a 8 mesi di età dopo il primo calore. L’anestesia non va come dovrebbe : il Veterinario voleva tenerla in osservazione ma ho preferito portarla a casa: rigida e con occhi sbarrati, si è pian piano ripresa, soprattutto dopo aver vomitato l’anestesia).

Agosto 2003        Età : 2 anni e 10 mesi.

Esordio delle eruzioni intorno agli occhi.

Prescritta dieta monoproteica.

Luglio 2004

Ricomparsa delle eruzioni intorno agli occhi.

Terapia : inizialmente shampoo antiallergici, seguiti da antistaminico e collirio.

Nel giro di pochi giorni si passa al cortisone somministrato giornalmente.

Successivamente assisteremo costantemente alla ricaduta estiva tratta con cortisone deposito occasionalmente abbinata ad antibiotico per via generale e locale.

 

Ottobre 2008       Prima Visita Omeopatica.    Età : 8 anni.

Situazione di Kiki alla Prima Visita, Ottobre 2008
Situazione di Kiki alla Prima Visita, Ottobre 2008

Da qualche mese la Proprietaria lavora con continuità e le può dedicare meno tempo.

Carattere

Da piccola era una peste iperattiva, poi crescendo si è tranquillizzata. Va d’accordo con tutti : persino con i gatti.

Comportamento con le persone :

Fragile : se in casa alzano la voce lei se ne va nella cuccia.

Egocentrica : mentre scendeva le scale in braccio la Proprietaria è caduta e lei quasi ha tentato di morderla.

Coccolona : apprezza per lunghissimo tempo le carezze.

Persone : e fa le feste a chiunque.

Ama stare in compagnia e sale in  braccio quando c’è presente altra gente.

Ama viaggiare : quando si apre il cancello schizza via senza ubbidire ai richiami.

Intelligente : coglie al volo la reale disponibilità dell’interlocutore.

Comportamento con i Cani :

Non ha un rapporto sereno. Si lascia annusare ma rimane rigida e quando la approcciano ringhia fino a reagire con aggressività quando si avvicinano troppo alle parti intime.

Non ama giocare con loro.

Comportamento con i Gatti :

è la leader dei gatti di casa. Un gatto feroce la seguiva come se fosse la mamma.

In Ambulatorio :

sempre sulle ginocchia della Proprietaria e non accenna a spostarsi.

Dopo 10 minuti supera la paura e forse annoiata scende e va in giro curiosando per il mio studio.

Visita Clinica :

Eruzione sul lato destro del muso : intorno agli occhi e sul labbro superiore.

Eruzioni molto pruriginose : strofina l’occhio dappertutto tutto il giorno fino a sanguinare e piangere mentre si gratta.

In Estate aggrava il prurito : è talmente intenso che si infila sotto un cespuglio umido dove scorreva l’acqua dello sgocciolatoio e trae un beneficio sdraiandosi con il muso direttamente sulla terra umida.

Le eruzioni aggravano al cambio di stagione.

A passeggio non si gratta.

GEN

Migliora al mare : si schiarisce persino la cute.

Freddolosa : ama sdraiarsi sotto la coperta d’inverno.

Alimentazione : non ama il pesce ma ha dovuto mangiarlo forzatamente per anni.

Da due anni non tocca carne.

 

Diagnosi Clinica Prognosi Clinica Diagnosi Omeopatica Prognosi Omeopatica
Dermatite atopica. Cistite emorragica recidivante La dermatite atopica molto frequentemente e l’espressione di una somatizzazione di un disagio emotivo profondo. I presidi farmacologici (antistaminici, cortisonici) se riescono a lenire la sintomatologia in acuto, in negativo cronicizzano la malattia senza riuscire a rimuovere le cause scatenanti la patologia stessa che periodicamente si manifesta in forma ingravescente Sintomi e segni ben modalizzati che portano a pochi rimedi Qualità e quantità energetica che permettono un prognostico favorevole per il controllo della malattia fino alla possibile guarigione. Utilizzo iniziale delle Centesimali per valorizzare la reattività organica e successivamente delle Cinquantamillesimali per apportare i continui stimoli terapeutici necessari.

TERAPIA

Rimedio omeopatico costituzionale che andrà confermato dalla risposta clinica del paziente.

 

Novembre 2008      Follow up : 14 giorni.

Kiki dopo due settimane di terapia
Kiki dopo due settimane di terapia

 

Sintomatologia :

L’intensità e la frequenza del prurito si sono ridotte dell’80%.

Visita Clinica :

Cute del muso decisamente meno infiammata e meno rugosa.

E’ più serena e stimola il gioco.

In Ambulatorio :

sempre intimidita ma molto più disinvolta. Se ne va in giro annusando per il mio Studio.

Dopo 5 minuti salta spontaneamente sulla panca e mi osserva.

TERAPIA

 

Dicembre 2008      Follow up : 53 giorni.

Sintomatologia  :
Guarigione : la cute intorno all’occhio non è più arrossata e il pelo è ricresciuto : non si riconosce più il lato del viso interessato così a lungo dalla patologia.

Nell’ultimo mese in tre occasioni la cute si è arrossata, ma poi è guarita spontaneamente.

Circa tre settimane strofinava l’ano sul pavimento : era rosso ed estroflesso : dopo avere svuotato le ghiandole perianali è guarita completamente.

Comportamento

La sera fa la matta : vuole giocare…non succedeva più da quando era piccola : è rinata. Mentre a casa del fidanzato della Proprietaria era intimidita oggi corre e gioca anche se è molto gelosa.

Lecca persino la faccia della mamma.

Stanotte la signora ha tenuto nel letto con lei il gattino appena castrato e Chicchi ne ha sofferto e ha ricominciato a grattarsi.

In Ambulatorio

estremamente a suo agio. Si guarda in giro curiosa senza manifestare disagio.

Dopo poco tempo si spazientisce e guaisce perché vorrebbe andarsene. Vorrebbe andare a spasso.

TERAPIA

 

Marzo 2009      e-mail     Follow up: 5 mesi

“…l’occhio è ormai perfettamente guarito e l’irritazione non è più ricomparsa, anche il prurito a zampe e occhio, che sembrava stesse ricomparendo con le prime belle giornate, sembra aver fatto marcia indietro.”

Il pelo attorno all occhio è sempre più folto, qui dopo 5 mesi di terapia
Il pelo attorno all occhio è sempre più folto, qui dopo 5 mesi di terapia

 

TERAPIA

Proseguiamo con la somministrazione del rimedio costituzionale.

 

Maggio 2009        Follow up: 7 mesi

Qui Kiki a 7 mesi di terapia
Qui Kiki a 7 mesi di terapia

Sintomatologia

Ricomparsa di una leggera forma di prurito intorno all’occhio e sulle  mani e tra i polpastrelli spt quando entra nel prato. L’anno scorso di questi tempi era devastata dalla eruzioni e dal prurito.

Pelo setoso. Ingrassata : rispetto ad un anno fa Kg 1,5 in più.

Kiki a casa, dopo un giro in toelettatura
Kiki a casa, dopo un giro in toelettatura

Comportamento

“ Si attacca “ alla gamba più spesso per attirare l’attenzione.

Molto più socievole nei rapporti con gli altri cani.

TERAPIA

 

Luglio 2009      e-mail      Follow up: 9 mesi

Aumenta la temperatura così come l’intensità del prurito e l’estensione delle lesioni.

“…in coincidenza dell’arrivo del gran caldo, kiki ha cominciato a grattarsi con sempre più frequenza, a morsicarsi in continuazione le zampe e a strofinarsi l’occhio ovunque: nell’erba, sui tappeti (che abbiamo cercato di eliminare), sui miei jeans, insomma va alla ricerca di qualsiasi superficie ruvida che possa darle sollievo. Sicuramente è molto positivo il fatto che fino a luglio l’occhio sia rimasto bello, l’anno scorso ha cominciato ad aprile se non ricordo male, ma ora, come può vedere dalle foto in allegato, l’occhio è sempre + irritato e peggiora di giorno in giorno. Kiki di conseguenza sembra triste e non ha molta voglia di giocare, l’appetito invece non le manca.”

IMG_1769
Ricaduta della sintomatologia

TERAPIA

Ottobre 2009    e-mail  Follow up: 1 anno

“…una ricaduta al cambio di stagione : si gratta in continuazione zampe e occhio.”

TERAPIA

 

Dicembre 2009           Età : 9 anni e 2 mesi.      Follow up: 1 anno 2 mesi

Ricomparsa dell’eruzione pruriginosa.

Esordio : inizialmente il prurito senza eruzioni.

Aggrava quando si agita al rientro a casa della Proprietaria o di suo Padre.

Giornate fredde : non vorrebbe mai uscire e trascorre la sua giornata sotto la coperta.

Ha un carattere remissivo : assecondante.

Preferisce i gatti ai cani.

Subisce i gatti, ma è gelosa e quando vengono accarezzati arriva anche lei…

TERAPIA

Il Rimedio Omeopatico prescritto dopo un iniziale miglioramento non è stato in grado di contrastare l’aggravamento al cambio di stagione. Rivaluto completamente il caso e prescrivo un Rimedio che valuto più adatto.

 

e-mail a distanza di 8 giorni

“…Prurito : ridotto decisamente di intensità. Si gratta soprattutto quando si agita come per es. all’arrivo di qualcuno a casa. La cute infiammata è meno rugosa.”

 

Gennaio 2010    Follow up: 1 anno 3 mesi

Le eruzioni intorno all’occhio si sono molto attenuate. La cute è meno grinzosa e più sottile.

dopo l’assunzione del rimedio il prurito è notevolmente diminuito: le zampe non le morsica quasi più, l’occhio lo gratta solo quando si agita, se viene richiamata mentre lo fa smette quasi subito, di conseguenza sta migliorando giorno dopo giorno, è ancora arrossato (tengo messa crema idratante) ma molto meno gonfio. se mangia qualcosa che non dovrebbe (cibo gatti piuttosto che affettati, ovviamente stiamo attenti affinché ciò non avvenga, inizia quasi immediatamente a grattarsi e quasi sempre dopo qualche minuto vomita tutto ciò che aveva ingerito);

Evoluzione a 1 anno e 3 mesi dalla prima visita
Evoluzione a 1 anno e 3 mesi dalla prima visita

 

Febbraio 2010      e-mail   Follow up: 1 anno 4 mesi

Miglioramento : guarigione assoluta dal prurito; importante miglioramento della cute : meno infiammata e meno rugosa.

 

Aprile 2010       e-mail     Follow up: 1 anno 6 mesi

Buongiorno, premesso che da gennaio Kiki non si è mai morsicata le zampe né grattata l’occhio, che è nel frattempo guarito completamente (con tanto di ricrescita del pelo), ieri kiki ha avuto una forte crisi di prurito, si è grattata in continuazione per tutto il giorno occhio e morsicata zampe, l’occhio si è subito irritato e gonfiato, non sapendo cosa fare le ho somministrato il rimedio (spero di aver fatto la cosa giusta). Il prurito è diminuito quasi subito e per un po’ di ore si è lasciata stare. Stamattina si torturava ancora un po’ la zampa e l’occhio non lo apriva del tutto. Prevedevo un peggioramento con il cambio di stagione, come ogni anno…

Kiki dopo 1 anno e 6 mesi di terapia
Kiki dopo 1 anno e 6 mesi di terapia

 

Giugno 2010      Età : 9 anni e 9 mesi.     Follow up: 1 anno 8 mesi

Importante aggravamento da circa 10 giorni, da quando la temperatura è diventata terribilmente afosa. Compare l’eruzione pruriginosa anche sull’altro occhio ma la cagnolina rimane comunque molto serena.

Kiki nel Giugno 2010, 1 anno e 8 mesi di terapia
Kiki nel Giugno 2010, 1 anno e 8 mesi di terapia

 Luglio 2010     e-mail   Follow up: 1 anno 9 mesi

… le scrivo per dirle che come d’accordo ho iniziato giovedì mattina a somministrare il rimedio che mi ha dato x kiki; già dalla prima somministrazione ho notato una diminuzione del prurito e nessun’altra particolare reazione.

 

Agosto 2010    e-mail    Follow up: 1 anno 10 mesi

…La cute è ancora un po’ rossa ma il prurito è notevolmente diminuito…

E’ gelosissima di un chow-chow.

 

Settembre 2010    e-mail      Follow up: 1 anno 11 mesi

… Questo week-end siamo stati qualche gg in Liguria: kiki non si è mai grattata, il rossore all’occhio è diminuito, ha camminato moltissimo e volentieri  e ha fatto bagni nel mare. Tornati a casa dopo neanche un’ora ha ricominciato a grattarsi occhio e leccarsi zampe.

A settembre 2010 questa era la situazione di Kiki, a 1 anno e 11 mesi di terapia
A settembre 2010 questa era la situazione di Kiki, a 1 anno e 11 mesi di terapia

TERAPIA

Rimedio omeopatico costituzionale : è necessario aumentare la potenza e la frequenza di somministrazione.

 

Ottobre 2010      Età : 10 anni.      e-mail    Follow Up: 2 anni

Il prurito è aggravato quando rimaneva a casa da sola e guarisce assumendo il Rimedio più volte al giorno. I Proprietari la portano in Ufficio con loro e il prurito si è sensibilmente ridotto.

Quando le dicono “ smetti” interrompe di grattarsi.

Aggrava quando si agita.

Novità : si infila sotto le coperte. Prime giornate fredde e umide.

 

Dicembre 2010     Follow up: 2 anni 2 mesi

…gli occhi sono belli ma si gratta ancora un pochino, soprattutto la sera, dopo mangiato e quando si agita per qualche motivo…”

 

Gennaio 2011     e-mail    Follow up: 2 anni 3 mesi

Gli occhi sono quasi completamente guariti, non si gratta praticamente più, nemmeno quando mangia cose che normalmente le avrebbero causato immediato prurito. Kiki appare di conseguenza molto più tranquilla e rilassata. Che dire, speriamo continui così!

13012011057
Le condizioni degli occhi di Kiki, a Gennaio 2011

TERAPIA

Rimedio omeopatico costituzionale : proseguiamo con la terapia di mantenimento.

 

Febbraio 2011    e-mail    Follow up: 2 anni 4 mesi

Gli occhi sono belli, anche se lacrimano spesso, il pelo è ricresciuto completamente. Soltanto l’occhio destro è leggermente arrossato in prossimità di un piccolo graffio (ma ho il forte sospetto che sia colpa del gatto e non sua), non si gratta praticamente mai tranne rare volte che solitamente coincidono momenti di agitazione, si morsica le zampe ormai raramente.

01022011075
Febbraio 2011, 2 anni e 4 mesi di terapia. Kiki a casa riposa tranquillamente.

 

Aprile 2011     Età : 10 anni e 6 mesi.    e-mail    Follow up: 2 anni 6 mesi

…Nei giorni scorsi durante le prime giornate caldissime dell’anno si grattava “ come una matta “.

Compaiono le prime eruzioni intorno agli occhi.

Kiki a 2 anni e 6 mesi di terapia
Kiki a 2 anni e 6 mesi di terapia

TERAPIA

Rimedio omeopatico costituzionale : è necessario aumentare la potenza e la frequenza di somministrazione.

 

Giugno 2011       e-mail   Follow up: 2 anni 8 mesi

…Kiki si gratta visibilmente meno rispetto a 2 settimane fa, il rossore intorno agli occhi permane ma la cute è integra, gli occhi non sono gonfi e il pelo sta cominciando a ricrescere. Il prurito permane, soprattutto nei giorni più caldi, ma va sicuramente molto meglio rispetto all’anno scorso: in questo periodo aveva già tutto il musino spelato, gonfio e faceva fatica ad aprire gli occhi.

TERAPIA

Rimedio omeopatico costituzionale : proseguiamo con la terapia di mantenimento.

 

Luglio 2011     e-mail Follow up: 2 anni 9 mesi

…si è molto grattata nei 3 gg successivi alla somministrazione del rimedio, ora va decisamente meglio!

 

Agosto 2011       Età : 10 anni e 10 mesi.    e-mail Follow up: 2 anni 10 mesi

Ricomparsa degli arrossamenti intorno agli occhi. Risponde immediatamente alla somministrazione del Rimedio. Cerca sempre posti freschi e dorme molto. Predilige una buca che si e’ formata sotto un cespuglio. Piange disperata quando esco di casa per andare a lavorare : non vuole rimanere più sola a casa.

TERAPIA

Rimedio omeopatico costituzionale : è necessario aumentare la potenza e la frequenza di somministrazione.

 

Ottobre 2011     e-mail   Follow up: 3 anni

…come sempre al cambio di stagione erano ricomparsi eruzioni e prurito. Appena arrivati al mare

ha smesso completamente di grattarsi, ha fatto qualche bagno in mare e dormiva praticamente tutto il gg in spiaggia sotto l’ombrellone. Sembra molto felice e rilassata.

 

Marzo 2012    e-mail   Follow up: 3 anni 5 mesi

le piace molto stare nel giardino della casa dove ci siamo traferiti, e’ molto più piccolo rispetto a quello precedente ma sembra preferirlo, forse perche’ ha una visuale migliore sulla strada.
inoltre sembra gradire anche la presenza del cane dei vicini. Un maschio, taglia media molto vivace ed aggressivo con gli estranei ma altrettanto buono con chi conosce. La novita’ e’ che kiki ama abbaiare insieme a lui a tutti quelli che passano. Lui la rispetta molto. Non e’ da lei essere cosi’ socievole con gli altri cani. ha cominciato a mangiare la pera finora sempre disdegnata.

Gli occhietti sono ancora belli, non si gratta quasi mai, solo nei momenti di agitazione e quando e’ in giardino ma se richiamata e coccolata smette.

TERAPIA

Rimedio omeopatico costituzionale : proseguiamo con la terapia di mantenimento.

 

Aprile 2012      Follow up: 3 anni 6 mesi

nelle giornate di sole delle scorse settimane amava particolarmente stare in giardino sdraiata al sole E’ arrivata la Primavera e si mangiucchia in continuazione zampe anteriori, sotto i polpastrelli.
la cute intorno agli occhi e’ molto arrossata
e si inizia a spelare, soprattutto l’occhio si.

Spesso cerca superfici ruvide per grattarseli.

TERAPIA

Rimedio omeopatico costituzionale : è necessario aumentare la potenza e la frequenza di somministrazione.

 

Maggio 2012       Follow up: 3 anni 7 mesi

…Kiki si gratta molto meno rispetto a una ventina di gg fa quando lo faceva praticamente in continuazione. Ora lo fa solo quando si agita per qualcosa (es. arrivo di persone che conosce, attesa di ricevere il cibo, mancanza di attenzioni da parte ns nei suoi confronti). La cute della pelle intorno agli occhi è nettamente migliorata. Nettamente meglio rispetto agli anni scorsi in questo periodo ma non vorrei dirlo troppo forte : il gran caldo non è ancora arrivato e ha piovuto molto.

 

Giugno 2012      e-mail     Follow up: 3 anni 8 mesi

… gli occhietti sono ancora belli, è un record perché solitamente in questo periodo era già disastrata! la parte nera intorno agli occhi è dove la cute era lesa ed arrossata qualche settimana fa ma ora è completamente guarita.

 

Agosto 2012     Follow up: 3 anni 10 mesi

… Rispetto all’anno scorso nettamente meglio: fino a circa 3 sett fa non si e’ praticamente mai grattata, occhi molto meno rovinati del solito. A differenza delle altre crisi di prurito questa volta si gratta, mordiccchia e lecca soprattutto il resto del corpo anziche’ gli occhi e il muso, che infatti e’ abbastanza bello, solo leggero arrossamento e spelamento intorno a occhi, sinistro soprattutto e un angolino della bocca.

TERAPIA

Rimedio omeopatico costituzionale : è necessario aumentare la potenza e la frequenza di somministrazione.

 

Ottobre 2012      e-mail      Follow up: 4 anni

…, gli occhi e il musino sono belli,non era mai capitato in questo periodo!!!! tra l’altro quest’estate non siamo nemmeno andati al mare. Si gratta sporadicamente e, come al solito, quasi sempre in momenti particolari : (es. se non la si guarda nel momento in cui cerca di attirare l’attenzione, successivamente alla fase di feste quando vede qualcuno che conosce, quando i gatti si mettono nei posti dove lei ama stare, quando esce in giardino e ci attardiamo a farla rientrare in casa).

 

Luglio 2013      e-mail      Follow up: 4 anni 9 mesi

…prime giornate afose : dopo la somministrazione più frequente del Rimedio il prurito sembra essere diminuito notevolmente, si gratta ancora ma non in continuazione. Nelle ultime  2 o 3 notti dorme serena. Gli occhi questa volta piu’ che esternamente erano molto arrossati internamente e anche gonfi, tanto che faticava a tenerli aperti e se li sfregava in continuazione.

TERAPIA

Rimedio omeopatico costituzionale : proseguiamo con la terapia di mantenimento.

 

Ottobre 2013      e-mail      Follow up: 5 anni

…come sempre al cambio di stagione l’occhietto destro e’ ancora bruttino…

TERAPIA

Rimedio omeopatico costituzionale : è necessario aumentare la potenza e la frequenza di somministrazione.

 

Novembre 2013       Età : 13 anni e 1 mese.    Follow up: 5 anni 1 mese

…l’occhio mi sembra migliorato, si gratta molto meno rispetto alla mia ultima e-mail.

TERAPIA

Rimedio omeopatico costituzionale : proseguiamo con la terapia di mantenimento.

 

Dicembre 2013           Follow up: 5 anni 2 mesi

…gli occhi sono direi praticamente perfetti. Gli occhietti sono bellissimi, ha solo un po’ di dermatite nelle orecchie e nelle parti intime, quindi tende a grattarsi e leccarsi in quelle zone. Per il resto mangia con appetito e fa cose che non faceva da tempo (tipo correre per il giardino, giocare con la coperta e abbaiare alla gente che passa in strada).

 

Aprile 2014       Età : 13 anni e 6 mesi.    Follow up: 5 anni 6 mesi

…gli occhi per ora sono ancora perfetti; ha iniziato a mangiucchiarsi un pochino le zampette, soprattutto di notte, ma per ora non sono molto irritate. Per il resto sembra stare benone, ha una fame da lupi e vorrebbe sempre andare a passeggio! Cammina tanto e salta sui divani in assoluta scioltezza.

Aprile 2014, Kiki ormai completamente guarita mantiene il suo stato da diverso tempo. Qui a 5 anni e 6 mesi di terapia.
Aprile 2014, Kiki ormai completamente guarita mantiene il suo stato da diverso tempo.
Qui a 5 anni e 6 mesi di terapia.

 Giugno 2014     Età: 13 anni 8 mesi.      Follow up: 5 anni 8 mesi.

Il 15 Giugno la padrona di Kiki registra questo filmato. Non c’è bisogno di alcuna descrizione, si commenta da solo.