Cartella clinica:

Cartella clinica:

Nina è una femmina di Bulldog di 5 mesi presenta perdite vaginali giallo-verdognole e sanguinolente.

11 febbraio 2011     prima visita  Età 5  mesi

Anamnesi: Le perdite vaginali sono inizialmente di un giallo verdognolo, poi diventano sanguinolente.

All’esame obiettivo generale riscontriamo:

  • stato del sensorio leggermente depresso
  • poliuria e polidipsia (aumento della sete e della minzione)

All’esame obiettivo particolare riscontriamo:

  • scolo vulvare importante, colore giallo-verdognolo
  • ingrossamento dell’addome percepibile alla palpazione

Al tampone vaginale riscontriamo:

Enterobacter Sakazakii
  • antibiogramma: Enterobacter sensibile ad antibiotico specifico

 

Diagnosi Clinica

Prognosi Clinica

Diagnosi Omeopatica

Prognosi Omeopatica

Piometra o Endometrite purulenta

Patologia gravissima e potenzialmente fatale, soprattutto se di tipo “chiuso”. In queste condizioni l’intervento di asportazione dell’utero è la prassi comune, tuttavia la sterilizzazione compromette la crescita e preclude la possibilità di riproduzione.

Alcuni segni e sintomi d’interesse omeopatico sono  modalizzati e portano a più rimedi.

La modesta qualità dei sintomi impone l’utilizzo di un rimedio similare a potenza media bassa. Una buona  reattività alla terapia potrà migliorare la

qualità energetica  con sintomi sufficienti e qualificati per una prescrizione omeopatica più individuale.

La piometra di Nina  si definisce aperta: questo vuol dire che la cervice non si è chiusa e potrebbe permettere all’utero uno svuotamento. Nei pazienti giovani che sono ancora in crescita e potenziali fattrici con piometre aperte la terapia medica è sempre da preferire alla terapia chirurgica, in quanto la sterilizzazione ne comprometterebbe una sviluppo psico-fisico armonico e la possibilità di riprodursi.

Nella vita di relazione Nina è affettuosa e giocherellona, quando resta a casa solo in compagnia di un altro bulldog ruba libri e cd, fa dispetti in generale, una volta ha rovistato in un sacchetto di immondizia chiuso. Al ritorno abbassa le orecchie e si sottomette, anche prima che qualcuno la sgridi o richiami. Sembra che sappia perfettamente che non lo doveva fare.

Iniziamo la somministrazione dell’ antibiotico e, del rimedio omeopatico adatto alla patologia così come si manifesta ed alle caratteristiche specifiche di Nina.

La terapia omeopatica in questi casi deve facilitare l’espulsione del materiale purulento dall’utero e, insieme all’antibiotico, aiutare l’animale a combattere la tossiemia.

TERAPIA

Rimedio omeopatico e antibiotico

23 febbraio 2011     Follow up: 12 giorni

 Le perdite di muco e sangue sono  finite.

Nell’ultima settimana c’è stato ancora qualche episodio, l’ultimo e di quantità molto minore rispetto alle settimane precedenti. Durante la somministrazione del rimedio omeopatico, oltre alla scomparsa delle perdite, ha urinato più volte del solito e in meno quantità, anche in giro negli ultimi 2 gg ha iniziato a fare ” pisciatine ” quasi a marcare il territorio.

Anche a  livello caratteriale, rispetto ai primi mesi si è calmata.

12 maggio 2011    Età: 8 mesi        Follow up: 4 mesi

Problemi all’arto posteriore sinistro: aperto all’esterno mentre cammina e trascinato con evidenza.

Visita Clinica :

l’estensione e flessione delle anche è nella norma

Esame Radiografico :

anche normali.

TERAPIA

Rimedio omeopatico

 16 Maggio 2011        Follow up: 4 mesi e 4 giorni

 Guarigione impressionante dell’andatura.

Novità : tosse insistente accompagnata a respirazione affannosa, abbattuta,…incontinenza urinaria durante il sonno…

“Stamattina sembrava intorpidita ma appena ha capito che uscivano si è rianimata”.

Auscultazione :

murmure rinforzato alla base del polmone sinistro.

 Diagnosi: leggera bronchite

 TERAPIA

Rimedio omeopatico

25 Maggio 2011        

Guarigione completa dei problemi respiratori e di incontinenza urinaria

06 Luglio 2012   Età : 1 anno e 10 mesi.         Follow up:  5 mesi e  25  giorni

Al calore, perdita di molto sangue e sempre estremamente maleodorante, di colore marrone  molto scuro. Non beve più del normale ma urina molto di più, evidenze di febbre, debolezza, rifiuto del cibo, naso caldo e secco e orecchie calde, atteggiamento abbattuto.

Diagnosi: piometra

TERAPIA

Rimedio omeopatico e antibiotico

07 Luglio 2012
Il cane non manifesta più sintomi tipici della febbre, il naso è umido e freddo, e non trema. Durante le piccole passeggiate è vitale e tende anche a correre, il colore del sangue è ora rosso entro la norma anche se ancora maleodorante

TERAPIA

Rimedio omeopatico e antibiotico

10 Luglio 2012    Età: 10 mesi e 7 giorni

Guarigione assoluta : assenza di sintomi, sangue di colore normale e ridotto di volume, corre, mangia…

 Il caso di Nina è eclatante, lo stesso Rimedio omeopatico ha risolto ben 3 diverse patologie: piometra, zoppia e difficoltà respiratorie, ne ha inoltre visibilmente migliorato il carattere.

 Dicembre  2013       Età : 3 anni  e 3 mesi.

Altissimo livello energetico.

Vorrebbe giocare con tutti i cani che incontra.+

In Ambulatorio :

Curiosissima e altrettanto simpatica  senza alcun freno inibitore o remora relazionale si infila curiosa.

Visita Clinica :

stato di salute ottimo.

TERAPIA

 

24 Giugno 2014

Sta benissimo.

In Ambulatorio :

furbissima si divincola per andarsene senza manifestare alcun aggressività ma soltanto tanta determinazione.

TERAPIA