Cartella clinica:

Anamnesi

Patologie precedenti : diarree ricorrenti.

Terapie precedenti : una dose di cortisone settimanale e alternanza di antinfiammatori senza risultati brillanti da diversi mesi.

25 Giugno 2003 Prima visita.  Età : 6 anni e 16 giorni.

Entra in Ambulatorio un soggetto affettuoso che richiede spontaneamente di essere accarezzato.

Andatura :

 

 

Il cane presenta difficoltà quando deve rialzarsi dopo essersi sdraiato : gli arti posteriori sono deboli, anche a causa dell’ipotrofia della muscolatura delle cosce che faticano ad aiutarlo quando tenta di rialzarsi.

Lui sembra aiutarsi usando le zampe  un po’ “ come stampelle  “non flettendo il ginocchio. Mi viene riferito che il paziente fa molto fatica quando deve salire le scale. Questa debolezza è evidente anche nella stazione quadrupedale : dopo poco tempo tende a sedersi e quando cammina si aiuta irrigidendo le zampe e il piede viene portato avanti come fosse un grave. Il risultato non è entusiasmante perché può inciampare mentre cammina. Aggravamento : salendo le scale  e quando si rialza da seduto.

Visita Clinica : Alla manipolazione riscontro rumorosi scricchiolii alle articolazioni dell’anca e del ginocchio e quindi ipotizzo che ci sia un quadro di artrosi. Il gomito destro mostra lateralmente un ingrossamento osseo.+

Esame Radiografico :

Deformazione della testa del femore, accorciamento del collo femorale, artrosi dell’acetabolo e del DAR.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

04 Luglio 2003 :  visita di controllo dopo nove giorni.

La proprietaria riferisce che Paco sale spontaneamente le scale, anche i gradini più alti !

In Ambulatorio :

Paco entra molto festoso e affettuoso. Verifico che si rialza, anche quando sdraiato sul pavimento scivoloso di marmo con minor difficoltà. Cammina sempre con la sua ” particolare “ andatura

TERAPIA Rimedio omeopatico

18 Luglio 2003

 

Il miglioramento prosegue : Paco si rialza rapidamente e senza sforzo : il livello energetico è cresciuto moltissimo. Cammina speditamente pur se sempre con la sua “ particolare “ andatura che va rispettata : è la sua!

TERAPIA Rimedio omeopatico

30 Luglio 2003

 

 

Il cane viene portato in pensionato e dopo pochi giorni presenta un’eruzione a chiazze, secernente liquido colloso giallastro nella regione del collo accompagnato da prurito furioso.

I proprietari sono assenti e la titolare del Pensionato che “ non crede molto a quelle cure “ non me lo porta per una visita e lo tratta con cortisonici.

Al rientro dalle vacanze i proprietari me lo portano e prescrivo lo stesso Rimedio alla potenza più elevata.

Andatura :

L’andatura è stabilmente migliorata ma la muscolatura delle cosce non si è ancora sviluppata sufficientemente. Si rialza, cammina e compie cambi velocità in assoluta scioltezza e  potenza. Permane la sua peculiare circumduzione degli arti posteriori che si evidenzia soprattutto quando rallenta la velocità del passo.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

27 Agosto 2003

Il cane sta benissimo : addirittura corre e scavalca un muretto nel piazzale antistante l’Ambulatorio senza problemi.

Riappare l’eruzione al collo e ne compaiono sulla schiena. Il prurito è furioso : Paco si traumatizza fino a sanguinare.

Andatura :

 

 

ormai al guinzaglio “ tira come un matto” : è lui a portare a spasso i proprietari e non il contrario. Riesce a scavalcare senza fatica il muretto fuori dall’Ambulatorio e lo farebbe ancora se non fosse trattenuto dalla proprietaria.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

29 Agosto 2003

Miglioramento sostanziale della cute.

05 Settembre 2003

Guarigione dell’eruzione cutanea.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

 

22 Settembre 2003

Andatura :

Sempre più energico e potente : si diverte a dimostrare la sua abilità nello scavalcare il muretto al suo proprietario.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

13 Ottobre 2003 Età : 6 anni e 4 mesi.

Andatura :

 

 

Il cane si alza spontaneamente sulle zampe posteriori appoggiando gli arti anteriori su un muretto per guardarsi in giro : è un atteggiamento che non riusciva ad assumere da anni. E’ un atteggiamento che possono assumere solo quando non hanno più dolore alle anche e\o al cingolo pelvico! Si diverte a scavalcare il muretto e solleva senza problemi la zampa per urinare. La muscolatura della coscia sinistra è ancora meno sviluppata della controlaterale.

TERAPIA Rimedio omeopatico

 

10 Novembre 2003 Età : 6 anni e 5 mesi.

Andatura :

Giornate di intenso e penetrante freddo umido : stamattina Paco faticava ad alzarsi. Il proprietario mi riferisce che è comunque migliorato : prima di intraprendere la terapia omeopatica non sarebbe riuscito a muoversi, oggi comunque riesce ad alzarsi e a saltare nel baule dell’auto. Saltella un tantino ” a rana ” quando corre.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

 

17 Novembre 2003

Andatura :

Rivedo il cane dopo una settimana il cane : si rialza e corre senza problemi. Quando vede il muretto si diverte a scavalcarlo, ormai è diventata una prova di forza! La visita di controllo è ovviamente veloce così che chiedo al proprietario di aiutarmi a capire più a fondo la personalità di Paco. Questi mi riferisce di una sua paura istintiva : del vento e del temporale, fin da cucciolo. Inoltre nonostante l’aspetto mite e gioviale che mostra tutte le volte che lo vedo in Ambulatorio mostra simpatie e antipatie spiccate sia verso cani che persone : socializza soltanto quando e con i soggetti che decide lui.

TERAPIA Rimedio omeopatico

 

24 Novembre 2003

Il cane cammina benissimo ma consiglio una terapia preventiva del potenziale aggravamento della deambulazione a causa del clima freddo e umido.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

15 Marzo 2004 Età : 6 anni e 9 mesi.

Andatura :

 

 

Paco sta benissimo : non ha più avuto difficoltà di deambulazione quest’inverno. Scavalca da fermo il muretto e solleva ormai senza problemi l’arto posteriore per urinare.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

13 Luglio 2004 Età : 7 anni e 1 mese.

Piove e si bagna : manifesta subito diarrea.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

Il giorno dopo è completamente ristabilito.

27 Settembre 2004 Età : 7 anni e 3 mesi.

A distanza di 15 mesi dalla prima assunzione di Rimedio Omeopatico Paco sta bene. Mantiene la sua andatura caratteristica ma corre senza problemi. Consiglio i proprietari di portarlo con loro quando faranno escursioni in montagna : gli faciliterebbe il recupero completo della muscolatura della coscia sinistra e gli permetterebbe una vecchiaia serena. Bilancio : in questi 15 mesi Paco ha sofferto di un solo episodio di diarrea, mentre prima li manifestava spessissimo.

TERAPIA  Rimedio Omeopatico

18 Ottobre 2005

Lo rivedo dopo 10 mesi e Paco fino ad oggi non ha manifestato problemi di deambulazione pur avendo assunto saltuariamente il Rimedio.

23 Dicembre 2005

Andatura : buona, mantiene sempre il suo particolare modo di camminare ma va rispettato :

“ è il suo “.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

18 Febbraio 2006

Stanotte non riesce ad alzarsi : alla visita algia notevole in zona lombo-sacrale !!!

TERAPIA Rimedio omeopatico

20 Marzo 2006 Età : 8 anni e 9 mesi.

Andatura :

 

Ha sviluppato una potenza notevole : ormai è lui che trascina a spasso la proprietaria. Cammina e salta con energia! La muscolatura della coscia sinistra si è sviluppata parecchio,  anche se leggermente ancora inferiore alla controlaterale.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

 

12 Ottobre 2006 Età : 9 anni e 4 mesi.

Visita Clinica :

 

Paco mi viene portato in visita dopo quattro mesi per una congiuntivite. In quest’occasione verifico una riduzione del movimento di estensione flessione dei gomiti, più accentuato a destra, caratteristico di un artrosi incipiente.

Andatura : si muove con scioltezza senza evidenziare un interessamento degli arti anteriori.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

29 Gennaio 2007 Età : 9 anni e 7 mesi.

Molto forte e potente la spinta del treno posteriore : se tira il guinzaglio si porta a spasso la proprietaria come se fosse una bambina.

01 Settembre 2008 Età : 11 anni e 2 mesi

La proprietaria viene in Ambulatorio dopo dieci mesi senza cane e mi riferisce di un quadro di debolezza degli arti posteriori. Quest’estate è rimasto in pensionato per un mese e si è mosso poco.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

 

09 Settembre 2008

Paco mi viene portato in Ambulatorio e verifico l’ipotrofia della muscolatura della coscia destraridotta di volume e poco tonica. Artrosi di entrambi i gomiti con importante riduzione dell’angolo di flessione.

Debolezza degli arti posteriori : può inciampare mentre cammina.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

17 Novembre 2008

Importante miglioramento da Agosto 2008, ma alle prime giornate fredde e umide ricompaiono i dolori.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

 

24 Novembre 2008 Età : 11 anni e 5 mesi.

Andatura : Pochi giorni fa difficoltà ad alzarsi, meno potente del treno posteriore, scivola sulla neve. Si rialza con minor energia.

Visita Clinica : Anchilosi gomito sinistro. Dolore all’estensione delle anche : per la prima volta in vita sua mi ringhia e mi morderebbe la mano.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

 

03 Dicembre 2008

Dopo un aggravamento iniziale ( enorme fatica a rialzarsi) ha recuperato completamente. Ieri si muoveva con difficoltà : ha immediatamente risposto subito alla somministrazione del Rimedio.

TERAPIA Rimedio omeopatico

23 Dicembre 2008 Età : 11 anni e 6 mesi.

Si rialza lentamente. Debolezza del treno posteriore.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

 

26 Gennaio 2009 Età : 11 anni e 7 mesi.

Ottima risposta : il cane si rialza e cammina bene anche se pianino, non è più peggiorato.

TERAPIA Rimedio omeopatico

.30 Marzo 2009 Età : 11 anni e 9 mesi.

Sta complessivamente bene : assai raramente fatica a rialzarsi, ma poi cammina senza problemi.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

27 luglio 2009

Sta molto bene.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

 

21 Dicembre 2009 Età : 12 anni e 9 mesi.

Cammina senza manifestare particolari problemi sempre con la sua caratteristica andatura.

TERAPIA Rimedio Omeopatico