Cartella clinica:

ANAMNESI

Vive con un altro Pastore Tedesco in una Azienda del bresciano. Di giorno sono tenuti in un piccolo serraglio e la sera vengono lasciati liberi a fare la guardia.

Improvvisamente una mattina lo trovano affetto da grave atassia locomotoria : non riesce a camminare e a mantenere la stazione quadrupedale.

21 Ottobre 2003 Prima visita   Età : 6 anni e 6 mesi.

Visita Clinica :

Analgesia dei polpastrelli dei piedi alla punzione con un ago rosa : 18 G.

Presenta un’ estrema difficoltà a rialzarsi e a camminare. Incrocia gli arti camminando.

 

Esame Radiografico :

Sofferenza del disco intervertebrale L1-T13.

Displasia anca.

 

TERAPIA Rimedio Omeopatico

22 Ottobre 2003

Trascina ancora il piede destro quando cammina, ma riesce ad alzarsi e a mantenere la stazione quadrupedale.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

Andatura :

sempre evidente l’atassia locomotoria ma evidente miglioramento della coordinazione dei movimenti del treno posteriore nei primi passi.

Miglioramento del recupero della sensibilità dolorifica : retrae alla punzione del piede.

Novità : non tollera di essere portato al guinzaglio :

TERAPIA Rimedio Omeopatico

 

24 Ottobre 20003

Andatura :

 

Importante miglioramento della coordinazione e della potenza degli arti posteriori quando si rialza e nei movimenti di breve raggio.

Visita Clinica :

Dolore alla pressione delle vertebre : Toraciche e spt  LOMBARI .

Arto posteriore sinistro: debole in tutta la sua lunghezza.

Arto posteriore destro : debole dalla caviglia in giù.

Visita Neurologica :

l’atassia locomotoria è determinata da un’alterazione midollare localizzata nel tratto lombare.

TERAPIA

25 Ottobre 2003

Andatura :

 

 

Il miglioramento della coordinazione e della potenza del treno posteriore si stabilizza.

27 Ottobre 2003

Andatura :

Ulteriore miglioramento della deambulazione : salta a canguro al cambio di velocità ma ormai ha recuperato coordinazione e potenza del treno posteriore.

Residua una debolezza alle caviglie sia in movimento che in stazione.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

 

 

30 Ottobre 2003

 

 

Ulteriore miglioramento della deambulazione : coordinato e potente anche sul pavimento scivoloso di marmo.

TERAPIA Rimedio Omeopaico

 

31 Ottobre 2003

Ormai cammina quasi normalmente.

Dimesso alle ore 16.

TERAPIARimedio Omeopatico

05 Novembre 2003

Il cane finalmente è ritornato stabilmente in compagnia del fratello e ne è felicissimo : non sta più nella pelle e ce lo dimostra.

 

Scivola sull’asfalto bagnato soltanto a causa dell’agitazione : ormai il recupero è pieno e completo.-