Cartella clinica:

ANAMNESI

Separato dal suo nucleo famigliare e adottato a 2 mesi, ha vissuto in famiglia, è stato allattato dalla mamma, proviene da un allevamento amatoriale, scelto per compagnia, nei primi giorni dopo l’adozione affettuoso e esuberante da subito, nessuna paura da cucciolo.

Motivo della visita: displasia ai 4 arti

Manifesta il problema  da 2 mesi  circa

E’stato visitato da altri colleghi con diagnosi di displasia gomiti e displasia delle anche e, stessa diagnosi  presso l’Università Milano.

Malattie in passato: congiuntivite per 1 settimana.

Prima dell’insorgenza dei disturbi e’ stato portato dalla casa di campagna alla casa di città.

 

17 Novembre 2009 PRIMA VISITA. Età : 6 mesi e 11 giorni.

Cerca le coccole ed il contatto fisico Se sgridato si offende per poco tempo, non manifesta gelosia, non è troppo ubbidiente, non ha paure, non manifesta antipatie ingiustificate. E’ intollerante all’imposizione : non accetta di mantenere la posizione da assumere in radiografia e si lamenta a lungo. Ama infilarsi in ambienti stretti : sotto il letto nell’angolo più piccolo. In Ambulatorio è curiosissimo : pur da sdraiato annusa dappertutto senza accontentarsi mai.   Molto “ materiale “ quando  approcciato : mi afferra pesantemente la mano con i denti per giocare con pesante insistenza.

E’coccolone, testardo, abitudinario e cerca sempre l’attenzione degli altri sia estranei che conoscenti e ci resta male se viene ignorato”.

La zoppia si presenta da circa 3 mesi : da quando è iniziata la crescita rapida.

Contemporaneamente ha subito un trauma sull’arto anteriore dopo l’aggressione di un cane di grossa taglia. Buono stato generale.

Crescita molto rapida : non solo molto alto ma anche particolarmente robusto per la sua età.

Esame Obiettivo Particolare

Andatura :

in diagonale :

la spinta del treno posteriore è scarsa e lo scarico dell’anteriore dolente espt sul gomito destro.

La reazione di compensazione è quella di avvicinare i piedi e allargare l’appoggio degli anteriori.

La situazione è aggravata dal dolore nel caricare sul gomito destro. La reazione istintiva è dunque quella di allargare ulteriormente per scaricare l’appoggio sul gomito destro.

Estrema debolezza del lato destro dell’organismo.+

Modalità :

aggrava :

camminando : zoppica in maniera sempre più evidente.

Scendendo le scale.

Sintomi e andatura :  peggiorano con l’umidità.

In stazione :

allarga all’esterno gli arti anteriori.

Visita :

Buona flessione di entrambi di entrambi i gomiti, soltanto leggermente ridotto il destro.

Scarso sviluppo della muscolatura degli arti anteriori.

Esame Radiografico :

Gomito destro: OCD
Gomito sinistro: OCD

Sublussazione anca destra

TERAPIA Rimedio  Omeopatico

24 Novembre 2009

Alla 6° giornata di somministrazione del rimedio omeopatico.; si nota un sostanziale miglioramentonel comportamento (molto più vitale) ed anche nel muoversi, teme sempre il discendere i gradini,ma migliora l’elasticità dei movimenti, anche se notiamo che dopo un po’ di gioco con altri cani (non più di 10′) zoppica leggermente.

15 Dicembre 2009 Età : 7 mesi.

Molto allegro anche se sempre molto “ materiale “.

Miglioramento :

Assenza di dolore : non sono mai più somministrati analgesici.

Si rialza meglio.

Salta sul letto da solo.

Ieri giocava con una cagnolina non più soltanto da sdraiato. Prima i Proprietari pensavano che giocasse tendendo agguati mentre invece non ce la faceva.

Motivazione : quando qualcosa lo attira è una locomotiva.

Andatura :

i primi due passi sono faticosi.

arti posteriori : maggiore forza di spinta

arti anteriori : entrambi i gomiti sono portati con rigidità ma non si ferma mai.

Ci sono giorni in cui scende le scale senza problemi.

11 Gennaio 2010

Miglioramento :

i piedi non sono più ravvicinati ma allargati normalmente, i gomiti non sono più così allargati,

l’andatura non è più in diagonale.

Notevole incremento del livello energetico.

Risente molto delle variazioni climatiche.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

18 Gennaio 2010

Tato si affatica molto meno e gioca volentieri con altri cani senza poi soffrirne visibilmente; trascina sempre la zampa posteriore sinistra. Gli arti sono verticali e paralleli.

23 Febbraio 2010 Età : 9 mesi.

Sta benissimo e rimane molto esuberante e materiale…

Sempre curiosissimo e facile alla relazione in Ambulatorio.

Ha ricominciato a saltare sul divano, sul tavolo,…

Ha scoperto la sessualità : “ ogni femminuccia è sua “.

Andatura :

L’autonomia è di almeno 90 minuti, poi arrivato a casa dorme…

si rialza senza problemi dal pavimento di marmo mentre prima gli occorreva un tappeto.

Cammina con scioltezza e reale potenza.

Non avvicina i piedi.

Evidenzia comunque l’appoggio sul gomito destro.

Pochi giorni fa ha corso a lungo rincorrendosi con un’altra cagnolina.

Visita Clinica :

buono sviluppo della muscolatura delle cosce.

Buona flessione dei gomiti, anche se lui probabilmente ha ancora memoria del dolore e fa una leggera resistenza.

Pelo lucido e setoso : mi riferiscono che ne ha sempre perso molto.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

03 Marzo 2010

distorsione polso destro.

TERAPIA Rimedio omeopatico

11 Maggio 2010 Età : 1 anno.

Tato sta benone;salta e corre come un cane in piena salute.

TERAPIA Rimedio Omeopatico

15 Giugno 2010 Età : 1 anno e 1 mese.

Sta benissimo : è diventato imponente e maestoso.

Comportamento :

emula molto gli altri cani :

urina sollevando la gamba, ringhia agli altri cani…un altro cane che al Parco lo angariava deve chiedergli il permesso prima di bere alla fontana.

In Ambulatorio :

sempre fifone quando mi avvicino con l’otoscopio : si nasconde dietro il Proprietari come un cucciolo.

Terrorizzato dalla pulizia auricolare.

Andatura :

Salta sul letto e nell’auto e corre come un canguro.

Visita Clinica :

Flessione dei due gomiti del 50% senza problemi.

Estensione dei due gomiti : completa.

Ottimo sviluppo della muscolatura dei quattro arti : ha sviluppato una forza incredibile.

TERAPIA Rimedio omeopatico

Luglio 2010

Tato gioca e corre al parco con una femmina di labrador senza nessun problema