Cartella clinica:

Anamnesi

05 Luglio 1999 Prima manifestazione epilettiforme con convulsioni con convulsioni.    Età : 6 anni.

24 Novembre 1999 Seconda manifestazione epilettiforme in ambulatorio durante una visita, senza   convulsioni.

Dal 1999 al 2003 Comparsa di manifestazioni epilettiformi circa una volta al mese.

04 Novembre 2003 PRIMA VISITA

Si tratta di un meticcio, minuto allegro e vivacissimo, di 10 anni e 3 mesi che vive in funzione della sua Proprietaria. Recente manifestazione epilettiforme con convulsioni, le crisi si manifestano con la frequenza di circa una volta al mese Quando si rialza da seduto lascia una chiazza di urina . Ama essere consolato solo dalla Proprietaria, non da altri, la cosa lo irrita e si allontana . E’ molto geloso  della Signora Molto caloroso d’estate sta nel posto più fresco della casa , d’inverno non si avvicina mai al calorifero.

Esame radiografico :

Grave artrosi sacro-iliaca.

TERAPIA Rimedio Omeopatico Costituzionale.

12 Gennaio 2004

Sta molto bene . Vuole sempre giocare . Corre e salta nella neve. Non ha più avuto manifestazioni epilettiformi.

TERAPIA Rimedio Omeopatico Costituzionale alla potenza più alta.

13 Febbraio 2004

Comparsa di minzione involontaria, quando sta in piedi e quando si agita o si emoziona.

TERAPIA Ripetizione Rimedio Omeopatico Costituzionale.

23 Febbraio 2004

E’ decisamente migliorato : guarito dai dolori articolare e miglioramento dell’incontinenza urinaria. Nessuna manifestazione epilettiforme.

TERAPIA  Rimedio omeopatico Costituzionale alla potenza più alta.

29 Marzo 2004

TERAPIA  Rimeddio Omeopatico costituzionale alla potenza più alta.

28 Febbraio 2005

Sta bene e continua ad assumere il rimedio, nessuna manifestazione epilettiforme.

22 Luglio 2005

Ricomparsa di episodi di incontinenza urinaria: in seguito alla sospensione della somministrazione del Rimedio. I Proprietari ospitano la Nonna a casa, il cane richiede attenzione e aumentano la frequenza degli episodi di incontinenza urinaria. Nessuna manifestazione epilettiforme.

TERAPIA  Rimedio Omeopatico Costituzionale alla potenza più alta.

01 Settembre 2005

Mantenuto il miglioramento dell’incontinenza urinaria fino ad oggi. Non ha più avuto manifestazioni epiletiformi Dolore reumatico all’estensione delle anche , non riesce a saltare sul letto. Deve allungare la schiena la mattina al risveglio.

TERAPIA Rimedio omeopatico costituzionale alla potenza più alta.

07 Ottobre 2005

I reumatismi vanno meglio , scomparsi i dolori alle anche, manifesta ancora incontinenza urinaria, ma migliorata moltissimo, nessuna manifestazione epilettiforme

TERAPIA Ripetere il Rimedio Omeopatico quando ricomincerà ad avere ancora episodi di incontinenza urinaria.

14 Dicembre 2006

Deciso miglioramento dell’incontinenza urinaria e della cataratta. Mentre perdeva costantemente gocce di urina oggi succede solo quando fa le feste ai Proprietari.

TERAPIA Rimedio omeopatico costituzionale

28 Maggio 2007

E’ sempre in forma. Miglioramento dell’incontinenza urinaria, non più mentr ecammina e quando si agita, quando è seduto e poi sia rialza lascia una piccola chiazza ma di minor dimensioni rispetto a prima della ripresa della terapia omeopatica. Nessuna manifestazione epilettiforme.

TERAPIA  Rimedio omeopatico Costituzionale alla potenza più alta.

03 Luglio 2007

E’ molto in forma, indifferente o baldanzoso quando incontra altri cani maschi. Grande appetito. Geloso del topolino della Proprietaria, manifesta simpatie e\o antipatie non giustificate verso qualcuno. Russa moltissimo : dorme sotto il letto della Signora. Ama il movimento : corre almeno per 10 minuti con la Signora ama rotolarsi e saltare. Perde un po’ di urine quando si agita, dopo essere rimasto seduto a lungo.

TERAPIA   Rimedio Omeopatico Situazionale.

17 Ottobre 2007

Minzione involontaria : ulteriore miglioramento sia in frequenza che in quantità. Non ha più manifestato dolore alle anche : sparito completamente.  Manifestazione Epilettiforme al risveglio: tremano le gambe, coda tenuta tra le gambe, la testa abbassata. Durano 5 minuti. Riconosce solo e richiede di essere coccolato, ma non sa dov’è. Frequenza : nel proseguo della terapia omeopatica si sono ridotte da 1 al mese,a 1-2 all’anno.

TERAPIA Rimedio omeopatico Costituzionale.

29 Novembre 2007

Il cane non ha più manifestato episodi di incontinenza urinaria e risponde bene allasomministrazione dl rimedio. Manifestazioni epilettiformi : mai più avute. Ogni tanto qualche episodio di vomito e\o diarrea probabilmente quando mangia qualcosa raccolto per la strada.

TERAPIA Rimedio Omeopatico Situazionale

03 Aprile 2008Età : 14 anni e 8 mesi.

Da un paio di settimane si è esaurito il flaconcino del Rimedio, e da allora gli episodi di incontinenza urinaria sono aumentata di frequenza.

TERAPIA  Rimedio omeopatico Costituzionale alla potenza più alta.

08 Maggio 2008

Aspetto sicuramente invecchiato ma decisamente arzillo e reattivo. Quando assume il Rimedio tutti i giornil’incontinenza urinaria migliora decisamente, quando si dimenticano ricompare. Ogni tanto quando è fermo sulle quattro zampe cede il treno posteriore. Quando escono a spasso vuole andare ma resiste a un buon passo per 30-40 minuti. Quando esce dall’Ambulatorio solleva la gamba per urinare con assoluta elasticità. Nessuna manifestazione epilettiforme.

TERAPIA Rimedio Omeopatico Costituzionale alla potenza più alta.

10 Luglio 2008

Ulteriore miglioramento dell’incontinenza urinaria : mentre prima perdeva urina quando camminava, oggi succede solo quando dorme : quando si sveglia si trova una piccola chiazza di urina. Riesce a percorrere passeggiate lunghe Km 5 senza problemi. Manifestazioni epilettiformi : remissione  assoluta.

TERAPIA Rimedio omeopatico Situazionale e poi Costituzionale.

29 Settembre 2008 Età : 15 anni e 2 mesi.

Prime giornate particolarmente fredde e umide. Novità : urina e defeca in casa. Ore 19 ultima uscita serale.Dopo la mezzanotte emette un’importante quantità di urina. Presenta cifosi da dolore addominale, addome duro alla palpazione.

TERAPIA Ripete Rimedio omeopatico Costituzionale.

21 Novembre 2008 Età : 15 anni e 3 mesi.

Pochi giorni fa manifestava piccole perdite di sangue dal pene, rispondeva immediatamente terapia.  Sporca molto meno frequentemente in casa. Non urina più molto dopo la mezzanotte : l’ultima uscita è alle ore 23. Incontinenza urinaria : quando abbaia  e quando si rialza perde gocce di urina, ma molto meno frequentemente di prima. Evidenti tremori degli arti posteriori.

TERAPIA Rimedio omeopatico situazionale.

09 Dicembre 2008

Sempre molto attivo e pimpante nonostante l’età avanzata. Fistolizzazione di una cisti sebacea alla base della coda. Incontinenza urinaria : ulteriore miglioramento.

TERAPIA Rimedio omeopatico Situazionale.

21 Febbraio 2009Età : 15 anni e 6 mesi.

Giornate caratterizzate da un freddo intenso e penetrante : urina abbondantemente a distanza di un’ora dalla passeggiata. Addome duro e dolente alla palpazione.

TERAPIA Rimedio omeopatico Situazionale.

17 Aprile 2009

Vomita subito mangiato negli ultimi 3-4 giorni. Urina volontariamente particolare modalità : al rientro in casa dopo avere Profilo Biochimico :

ALT 99(10-46), GGT 35 (4-12), T-CHO 237 (81-157), TG 157 ( 26-50).

Emogramma :

RBC 8.55, WBC 10.0

TERAPIA Rimedio omeopatico Situazionale.

04 Maggio 2009Età : 15 anni e 9 mesi.

Negli ultimi 10 giorni : urina spesso in casa : devono accompagnarlo all’esterno ogni due ore. Il getto cade perpendicolarmente. Beve moltissimo.

TERAPIA Rimedio omeopatico Situazionale.

11 Maggio 2009

Incontinenza urinaria mentre cammina, quando si rialza,…dove si trova la fa. Ha perso il controllo degli sfinteri. Notevole produzione di urina. Testicolo destro ingrossato.

TERAPIA Rimedio Omeopatico Situazionale.

15 Maggio 2009

Esame Ecografico :

Testicoli : aumento di volume ed eco struttura ed ecogenicità disomogenee. Linfonodi iliaci :  aumentati di volume 0,71 cm ad ecogenicità disomogenea. Prostata : dimensioni moderatamente aumentate ad eco struttura irregolare e grossolana ecogenicità tendenzialmente iperecogena, margini normali. Commento : il quadro identifica un disturbo in ambito dell’apparato genitale compatibile con neoplasia testicolare e sospetto secondamento linfonodale, non sono presenti segni che giustifichino un’incontinenza urinaria ma un’eventuale ritenzione urinaria da compressione prostatica,ipertrofia prostatica e cancro del testicolo. Viene consigliata la castrazione che non attuiamo, ed impostiamo una terapia Omeopatica conservativa.

TERAPIA  Rimedio Omeopatico Costituzionale alla potenza più alta.

09 Luglio 2009Età 15 anni e 11 mesi

Buon livello energetico e di attività. Settimana scorsa ha voluto giocare con la pallina, siccome non ci vede bene si è sdraiato per terra con le zampe allargate come un portiere di Hochey. Ha riacquistato il controllo degli sfinteri, il getto di urina è ritornato normale : non lo fa più goccia a goccia. Episodi di incontinenza urinaria molto rari. Buona capacità di deambulazione. Le manifestazioni epilettiformi non si sono mai più ripresentate.

TERAPIA  Rimedio Omeopatico Costituzionale alla potenza più alta.