FISIOPATOLOGIA

 

Dott. Mauro Dodesini

 

Un ritardo nello sviluppo dell’apparato muscolare o, l’inadeguatezza della massa muscolare a seguire la crescita dell’apparato scheletrico predispongono alla mancata stabilità articolare.

L’instabilità dell’articolazione causa uno stress bio-meccanico della capsula e del legamento rotondo e la loro relativa ipertrofia.

La conseguenza principale è l’incremento di distanza tra le parti dell’articolazione e quindi del grado di sub-lussazione : si determinano quindi le condizioni per uno sviluppo anomalo e l’exitus finale sono la displasia dell’anca e la malattia articolare degenerativa.

La patologia viene diagnosticata quando è sintomatica e l’artrosi è ormai già instaurata : erosione articolare, evidenziazione dell’osso sub-condrale, manifestazione di osteofiti.