Ipetrofia prostatica

L’incidenza dell’ ipertrofia prostatica benigna aumenta con l’aumentare dell’età e si riscontra in circa l’80% dei maschi interi con più di 5 anni di età. Nella maggior parte dei casi è asintomatica, altre volte si associa a difficoltà di defecazione e minzione.

Di per sé non si tratterebbe di una patologia grave, ma può associarsi ad altre problematiche come infezioni, ascessi e cisti.

La sterilizzazione può prevenire lo sviluppo di ipertrofia prostatica ed è un intervento che favorisce la riduzione delle dimensioni della prostata se effettuato quando l’organo risulta già ingrossato.

Ipetrofia prostatica benigna (www.cardiec.com)