Dott.ssa Chiara Scerna

chiara.scr@alice.it

Definizione:

Le neoplasie prostatiche sono patologie rare che si manifestano generalmente nei soggetti in età avanzata; non si riscontrano particolari predisposizioni di razza anche se i cani di taglia medio – grande sembrano essere più predisposti.

Quando si parla di neoplasia della prostata il più delle volte si fa riferimento all’adenocarcinoma prostatico, tumore che origina dall’epitelio ghiandolare; tuttavia la ghiandola può essere interessata anche da altre forme tumorali ben più rare come il linfosarcoma, l’emangiosarcoma ed il carcinoma

 

Sintomatologia:

I soggetti affetti dalla neoplasia prostatica presentano principalmente stranguria ed ematuria, tenesmo, dolore localizzato alla regione inguinale e/o addominale, dimagrimento, anoressia, interessamento dell’apparato muscolare e scheletrico ed atassia.

 

Diagnosi:

All’indagine radiografia è possibile apprezzare l’aumento di volume della ghiandola, l’ecografia rileva aree ad ecogenicità variabile (iperecoiche) e segni di mineralizzazione, alla palpazione sono apprezzabili l’asimmetria della ghiandola prostatica ed il dolore che consegue alla manualità.

Per la diagnosi di certezza è utile eseguire un agoaspirato ed un esame bioptico che mettano in evidenza la presenza di cellule neoplastiche.

15

 

Terapia:

Non è risolutiva poiché nella maggior parte dei casi al momento della diagnosi è già presente diffusione metastatica che interessa prevalentemente i polmoni, i linfonodi regionali, le ossa (corpi vertebrali), il fegato e la milza.

La terapia chirurgica prevede la castrazione se il soggetto è intero e la prostatectomia sia parziale che totale; l’asportazione della prostata è un intervento non privo di complicanze post – operatorie (incontinenza, formazione di aderenze, tenesmo) considerato come tecnica elettiva in assenza di metastasi.

16

Bibliografia:
Michael Schaer “Medicina clinica del cane e del gatto” Edizione Masson Elsevier. Milano. 2006.
Ettinger SJ, Feldman EC “Trattato di Clinica Medica Veterinaria: malattie del cane e del gatto” vol. 1-2  Antonio Delfino Editore, 2001.
Feldman E.C., Nelson R.W.: “Endocrinologia e riproduzione del cane e del gatto”. UTET, Torino.1998
R. Baker,J.H. Lumsden “Citologia del cane e del gatto”. Atlante a colori. Edizioni Messon s.p.a Elsevier Milano 2001