Sintomatologia

Spesso aspecifica con quadri di debolezza generale, apatia, facile affaticamento, ipertermia talvolta associata a linfo-adenomegalia moderata o ad epato-splenomegalia quale conseguenza dell’accumulo di cellule neoplastiche (infiltrazione neoplastica).

Diagnosi

 

da corriere.it

Il protocollo diagnostico prevede un controllo del quadro ematologico completo, analisi delle urine, Rx toracico e biopsia midollare che può confermare il sospetto diagnostico.

L’esame permette di evidenziare una leucocitosi persistente ( iperproduzione granulociti ) associata ad iperplasia granulocitopoietica ma la diagnosi di certezza si ottiene con l’ immuno-fenotipizzazione tramite citofluorimetria o citochimica.