Mastocitoma

Mastocitoma

Dott.ssa Claire Palopoli – claire.palopoli@libero.it

 

Il mastocitoma è un tumore della pelle che origina dai mastociti. I mastociti sono cellule ematopoietiche del tessuto connettivo.

Mastocitoma al microscopio ottico (Fondazione Raphael)

Derivano da precursori cellulari situati nel midollo osseo e svolgono un ruolo di primo piano nel processo infiammatorio poichè mediano la risposta immunitaria principalmente a livello di cute, tratto gastroenterico e apparato respiratorio.

Contengono infatti nel loro citoplasma da 100 a 1000 granuli che racchiudono a loro volta numerosi mediatori della risposta infiammatoria, tra cui istamina, eparina e serotonina (quest’ultimo è il mediatore chimico più importante nel gatto), oltre a diverse sostanze vasoattive.

In seguito alla loro attivazione i mastociti rilasciano questi mediatori chimici che, essendo biologicamente attivi, provocano una serie di eventi locali e sistemici (vasodilatazione, spasmo della muscolatura liscia, secrezione di muco, prurito, eritema, ritardo della cicatrizzazione e tendenze alle emorragie).

L’aumento della concentrazione plasmatica di istamina che si può registrare comunemente in corso di mastocitoma sembra comunque essere indipendente dallo stadio, dal gado e dalle dimensioni del tumore.

Dal punto di vista della morfologia cellulare il mastocitoma appartiene alla classe dei tumori a cellule rotonde (o tumori rotondocellulari).