Puerperio

Dott.ssa Chiara Dissegna – chiara.dissegna@libero.it

L’utero e tutto l’apparato riproduttore tornano alle condizioni normale antecedenti alla gravidanza. L’utero della cagna impiega circa 4-5 settimane per ritornare di dimensioni normali. I lochi (liquidi fetali, sangue, prodotti di sfaldamento dell’endometrio…) vengono espulsi generalmente nell’arco dei primi 15-20 giorni, anche se in molte femmine la lochi azione dura solo 1 settimana. Nei primi due-tre giorni post partum il flusso vaginale è rosso e di consistenza acuosa, via via la quantità diminuisce e il colore passa a bruno-rossastro. Le perdite di si differenziano da uno scolo purulento in quanto non sono contraddistinte da odore sgradevole e la femmina non ha segni di compromissione generale.

E’ indicata la somministrazione di farmaci a base di uterotonici per assecondare il processo involutivo soprattutto se i cuccioli sono nati morti o vengono rimossi immediatamente dalla madre, per cui non si verifica il rilascio di ossitocina legato alla poppata.