SINFIODESI PUBICA

Dott. Massimo Barilli – Med.Vet. specialista in Ortopedia – massimobarilli@alice.it


 

In cuccioli con età compresa tra le 12 e le 20 settimane d’età in cui si evidenzia una lieve sublussazione con segno di Ortolani positivo, valori di AR compresi tra 15° e 40° e di AS compresi tra 0° e 15°, un’inclinazione del DAR compresa tra 7,5° e 12° con margine conservato e una lassità articolare inferiore a 0,8, è indicato il trattamento di sinfisiodesi pubica giovanile (JPS). La tecnica consiste nell’elettrocauterizzazione della cartilagine d’accrescimento della sinfisi pubica inducendo una necrosi termica dei condrociti germinali.

La chiusura prematura della sinfisi pubica determina un accorciamento del ramo pubico, durante l’accrescimento del cucciolo, tale da ottenere una limitazione della crescita circonferenziale del canale pelvico a livello ventrale, e una libera crescita a livello dorsale.

Questa condizione determina una rotazione assiale ventro-laterale degli acetaboli con conseguente miglioramento della copertura acetabolare delle teste femorali e miglioramento della congruenza articolare

Per i cuccioli che presentano valori ai limiti delle indicazioni la prognosi varia in funzione delle lesioni presenti a livello cartilagineo e della gestione post operatoria.

La procedura risulta viceversa inefficace quando i cuccioli presentano valori che vanno oltre le indicazioni, con sublussazione già evidente ed arrotondamento del margine laterale del DAR.

 

Diapositiva1
Foto del Dott. Massimo Barilli - Med. Vet. specialista in Ortopedia

 

Diapositiva2
Foto del Dott. Massimo Barilli - Med. Vet. specialista in Ortopedia

 

Diapositiva3
Foto del Dott. Massimo Barilli - Med. Vet. specialista in Ortopedia