Sintomatologia

Dott.ssa Chiara Scerna – chiara.scr@alice.it

La sindrome navicolare si presenta con “zoppia” e dolore localizzato sulla faccia palmare del piede (regione posteriore dei piedi anteriori). In fase iniziale la zoppia mono o bilaterale può essere intermittente ma con l’evolversi della patologia peggiora gradualmente in relazione all’intensità dello stimolo algico.

I cavalli inizialmente preferiscono un appoggio in punta accorciando l’andatura, in stazione quadrupedale portano l’arto interessato più avanti rispetto al controlaterale o in fase di riposo cambiano continuamente appoggio e possono manifestare zoppia a “freddo” all’inizio del lavoro. Al trotto perdono il ritmo preferendo passi piccoli, se in circolo o su terreni duri, la zoppia si accentua notevolmente e nella fase di preparazione al salto limitano l’intensità della battuta sugli anteriori (saltando “di massa” non eseguono le fasi corrette della parabola di salto, il tronco non è verticalizzato ma orizzontale al terreno ed invece di ricevere sull’anteriore anticipano l’appoggio sui posteriori).

 

Bibliografia:

Veterinaria Pratica Equina Le Point Veterinaire Italie srl Milano Anno XII n.3 settembre 2010

Reuben J. Rose David R. Hodgson “Manuale di Clinica del Cavallo” seconda edizione Antonio Delfino Editore Roma 2005

Ross M.W., Dyson S.J “Diagnosis and Management of Lameness in the horse”

Auer J.A., Stick J.A. “Equine Surgery” Saunders & Co. 2006

Precedente Successivo