Sintomi dermatologici

Dott.ssa Chiara Dissegna – chiara.dissegna@gmail.com

Le manifestazioni dermatologiche sono piuttosto variabili. Le prime modificazioni comprendono la secchezza del mantello e della pelle, l’eccessiva desquamazione e il ritardo nella crescita del pelo. I segni cutanei classici includono poi un’alopecia bilaterale simmetrica non pruriginosa, che si localizza nella zona del tronco e tende a risparmiare la testa e le estremità. L’alopecia può essere locale o generalizzata, simmetrica o asimmetrica.  Può interessare anche solo al coda (cosiddetta “coda di ratto”).

L’alopecia endocrina non pruriginosa non è patognomonica dell’ioptiroidismo primario, ma quando è presente in un cane con quadro clinico di alterato metabolismo cellulare e in assenza di poliuria e polidipsia, questa è certamente la diagnosi più probabile.

hypothyroid_dog_1_drdodds hypothyroid_dog_2_drdodds

Ad ogni modo, i sintomi dermatologici sono estremamente variabili. Possiamo trovare ipercheratosi e iperpigmentazione di vario grado, lenta cicatrizzazione delle ferite e facile comparsa di ecchimosi. Si possono sviluppare anche piodermiti secondarie e seborrea, che causano prurito.

Nei casi più gravi è stato riscontrato un accumulo di mucopolissacaridi acidi e neutri nel derma che richiamano acqua, provocando un aumento dello spessore della cute. Assimilabile al mixedema, questo aumento lo si ritrova principalmente sulla fronte e sul muso del cane, provoca un arrotondamento della regione temporale della fronte, il rigonfiamento e l’aumento di spessore delle pliche cutanee facciali.

 

Bibliografia

Nelson Couto “Medicina interna del cane e del gatto” Elsevier-Masson, Ottobre 2010

Ettinger “Clinica medica veterinaria – Malattie del cane e del gatto”, Elsevier-Masson, Novembre 2007