Terapia conservativa non farmacologica: controllo ambientale

Dott. Mauro Dodesini – mauro.dodesini@omeopatiapossibile.it

Controllo ambientale :

creare le condizioni per cui le articolazioni interessate non siano sottoposte a sollecitazioni che aggraverebbero il dolore del paziente.

 

Diapositiva01
Controllo ambientale