Incontinenza urinaria

Disordini della minzione

Dott.ssa Monti Claudia – claudja71@hotmail.com


Con la definizione “disordini della minzione” si indentificano quelle patologie che comportano l’eliminazione di urina con modi, tempi e luoghi inappropriati. Si possono distinguere una forma involontaria, ed in questo caso si parla di incontinenza urinaria, ed una forma volontaria, legata per lo più a problemi di natura comportamentale.


Incontinenza urinaria


L’incontinenza urinaria è definita come la mancanza del controllo volontario sull’emissione di urina con conseguente perdita incosciente attraverso l’uretra della stessa. Deve essere distinta dall’enuresi, che indica l’incontinenza urinaria che si verifica mentre l’animale sta dormendo e dalla nicturia, che rappresenta l’urgente bisogno di urinare durante la notte. Il termine disuria, infine, indica una minzione anomala, e spesso è associata ad un aumento della frequenza (pollachiuria), urgenza, e dolore

L’incontinenza urinaria può verificarsi in animali di entrambi i sessi, giovani o adulti, sia nel cane che nel gatto.