Peritonite Infettiva Felina (FIP)

La peritonite infettiva felina è una malgatttiattia sostenuta da un coronavirus enterico del gatto che, all’interno del soggetto, subisce una mutazione e acquista la capacità di infettare altri organi oltre all’intestino. La trasmissione dei coronavirus avviene per via oro fecale. La maggior parte dei gatti infetti da coronavirus non mostra segni di malattia; la percentuale destinata a sviluppare FIP è molto bassa (1-5%). Ad essere più colpiti sono i gattini, ma la malattia può evidenziarsi in soggetti di tutte le età. Per ulteriori informazioni sulla malattia, cliccare qui

Vaccino: è accesa la polemica sull’efficacia di questo. Alcuni studi la confermano, altri la negano. Allo stato attuale delle conoscenze, non esiste alcuna prova che il vaccino sia in grado di indurre una protezione clinicamente rilevamte. Per questo motivo, il suo impiego non è consigliabile.

Precedente Successivo